Nato nel 1998, dopo aver conseguito la maturità classica termina gli studi
preaccademici in Organo e Composizione organistica presso il Conservatorio
“Jacopo Tomadini” di Udine. Prosegue poi iscrivendosi al triennio accademico
della medesima scuola all’interno del Conservatorio “Girolamo Frescobaldi” di
Ferrara sotto la guida del maestro Wladimir Matesic.
Ha iniziato giovanissimo lo studio del pianoforte dedicandosi poi all’organo
dapprima con il maestro Lino Falilone e poi con il maestro Giampietro Rosato.
Ha seguito e segue regolarmente corsi per l’approfondimento della prassi
esecutiva con importanti docenti tra cui Thomas Ospital, Philippe Lefebvre e
Lorenzo Ghielmi. Nel 2022 ha vinto il primo premio assoluto al concorso nazionale “Lodovico Agostini”.
Si è, inoltre, dedicato allo studio delle tecniche costruttive
attraverso tirocini in botteghe organarie. Presso il conservatorio estense studia
anche direzione corale con il prof. Michele Napolitano e clavicembalo con la
prof.ssa Marina Scaioli. Da sempre affascinato dal canto gregoriano e dalla
musica monodica approfondisce tale materia studiandone la storia, la prassi
esecutiva e la vocalità oltre che paleografia e semiologia con corsi e seminari
tenuti da importanti docenti tra i quali Bruna Caruso, Angelo Corno, Giorgio
Merli, Fulvio Rampi, Massimo Bisson, Roberto Spremulli, Luca Buzzavi,
Vincenzo Ninci e Daniel Saulnier. Fa parte di varie formazioni corali e
strumentali tra cui la Schola gregoriana Ecce dell’abbazia di Pomposa assieme a
cui si esibisce stabilmente in concerto e cura progetti per la valorizzazione e lo
studio del repertorio liturgico monodico cristiano.
Fin da ragazzo ha svolto attività di organista su preziosi strumenti presso
importanti chiese e basiliche approfondendo anche il ruolo dell’organista
liturgico attraverso i seminari tenuti da Vincenzo de Gregorio, Marcos Pavan e
Michele Manganelli. È attualmente organista titolare sul prezioso organo Traeri
e responsabile musicale presso la parrocchia di San Giacomo Maggiore in
Burana di Bondeno (FE).
Collabora stabilmente con numerosi ensemble vocali e strumentali oltre che con
varie associazioni ed enti curando anche la realizzazione di progetti e rassegne.
Si esibisce sia come solista in varie rassegne e concerti sia anche come
accompagnatore all’organo e al pianoforte

Durante i mesi estivi, la diocesi di Capodistria offre a organisti, insegnanti, allievi e studenti di organo la possibilità di esercitarsi sull’organo della cattedrale di Capodistria in una serie di concerti di mezzogiorno.

Il sito internet: www.orglekoper.si
FB: facebook.com/orgleKoper/