Dove ai tempi dell’antica Roma sorgeva una basilica romanica, si erge oggi la Cattedrale dell’Assunta, nota anche come Cattedrale di San Nazario.

Stando ad alcune fonte storiche, quella che vediamo oggi è la sesta di una serie di chiese erette in questo luogo.

L’attuale impianto della chiesa fu probabilmente costruito nell’XI secolo e da allora fu più volte ristrutturata. La parte bassa è in stile gotico, mentre la parte superiore è in stile rinascimentale. Nella prima metà del XVIII secolo la chiesa fu ampliata e rappresenta oggi, con la sua navata principale di 70 m di lunghezza e 25 metri di larghezza, una delle più grandi in Slovenia.

Nella chiesa sono esposte le opere artistiche di Vittore Carpaccio e il sarcofago in marmo di San Nazario, (oggi patrono e vescovo di Capodistria del VI secolo), donato dalla Serenissima alla città nel 1350.

La particolarità del duomo di Capodistria è il suo battistero – la Rotonda della Madonna del Carmine (già fonte battesimale di San Giovanni Battista), a cui si attribuisce la costruzione tra il X e il XII secolo. Staccata dalla chiesa, rappresenta una rotonda in stile romanico con una tripla arcata cieca. Al suo interno si trova il fonte battesimale. Il battistero fu rimaneggiato nel 1317, mentre il suo interno fu ristrutturato in stile barocco (1747-1749).

La funzione della Santa messa nella cattedrale si svolge durante la settimana alle 9.00 e alle 18.00, il sabato alle 18.00 (messa in lingua italiana), mentre di domenica e nei giorni festivi alle 8.00, alle 10.00 e alle 18.00.

A fianco della chiesa di erge il campanile alto 54 metri, risalente al XII secolo, che fu unito alla cattedrale nel 1488. Il grande orologio, sistemato a metà altezza del campanile, risalirebbe al 1463. La campana di San Nazario è la più antica in Slovenia. Fu colata a Venezia il 6 settembre 1333.

Il campanile ristrutturato alcuni anni fa, offre una vista meravigliosa sulla città e i suoi dintorni. Il punto di osservazione si trova a un’altezza di 43 metri ed è raggiungibile salendo 204 scalini. I biglietti d’ingresso sono disponibile presso il Centro di informazioni turistiche nel Palazzo Pretorio.
*A causa della situazione attuale (coronavirus) il Centro informazioni turistiche sara` nuovemente aperto ogni giorno dal 29.5.2020.

 

Ulteriori informazioni sulla cattedrale sono reperibili sul sito: http://zupnija-kp-stolnica.rkc.si/index.php/content/display/22/STOLNICA/20